Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 133 del 08 Giugno 2002

LEGGE 7 giugno 2002, n.106

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 aprile 2002, n. 51, concernente disposizioni urgenti recanti misure di contrasto all'immigrazione clandestina e garanzie per soggetti colpiti da provvedimenti di accompagnamento alla frontiera.

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Promulga

la seguente legge:
Art. 1.
1. Il decreto-legge 4 aprile 2002, n. 51, concernente
disposizioni urgenti recanti misure di contrasto all'immigrazione
clandestina e garanzie per soggetti colpiti da provvedimenti di
accompagnamento alla frontiera, e' convertito in legge con le
modificazioni riportate in allegato alla presente legge.
2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi' 7 giugno 2002

CIAMPI

Berlusconi, Presidente del
Consiglio dei Ministri
Scajola, Ministro dell'interno
Castelli, Ministro della giustizia
Frattini, Ministro per la funzione
pubblica ed il coordinamento dei
Servizi di informazione e
sicurezza

Visto, il Guardasigilli: Castelli

--------------
LAVORI PREPARATORI

Camera dei deputati (atto n. 2608):

Presentato dal Presidente del Consiglio dei Ministri
(Berlusconi), dal Vice presidente del Consiglio dei
Ministri (Fini), dal Ministro dell'interno (Scajola), dal
Ministro della giustizia (Castelli) e dal Ministro per la
funzione pubblica (Frattini) l'8 aprile 2002.
Assegnato alla I commissione (Affari costituzionali),
in sede referente, l'8 aprile 2002 con parere del Comitato
per la legislazione e delle commissioni II e V.
Esaminato dalla I commissione l'11, 17, 18 e 23 aprile
2002.
Relazione scritta presentata il 30 aprile 2002 (atto n.
2608/A - relatore on. Bertolini).
Esaminato in aula il 6 maggio 2002 e approvato il 14
maggio 2002.

Senato della Repubblica (atto n. 1408):

Assegnato alla 1a commissione (Affari costituzionali),
in sede referente, il 15 maggio 2002 con pareri delle
commissioni 1a, 2a e Straordinaria per la tutela dei
diritti umani.
Esaminato dalla 1a commissione (Affari costituzionali),
in sede consultiva, sull'esistenza dei presupposti di
costituzionalita' il 15 maggio 2002.
Esaminato dalla 1a commissione il 15 e 29 maggio 2002.
Esaminato in aula il 19 e 30 maggio 2002 e approvato il
4 giugno 2002.


Avvertenza:

Il decreto-legge 4 aprile 2002, n. 51, e' stato
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - serie generale - n.
82 dell'8 aprile 2002.
A norma dell'art. 15, comma 5, della legge 23 agosto
1988, n. 400 (Disciplina dell'attivita' di Governo e
ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri),
le modifiche apportate dalla presente legge di conversione
hanno efficacia dal giorno successivo a quello della sua
pubblicazione.
Il testo del decreto-legge coordinato con la legge di
conversione e' pubblicato in questa stessa Gazzetta
Ufficiale alla pag. 29.

ALLEGATO

MODIFICAZIDNi APPORTATE IN SEDE DI CONVERSIONE AL DECRETO-LEGGE 4
APRILE 2002, N. 51

AIl'articolo 1:

al comma 1, alinea, le parole: "approvato con" sono sostituite dalle
seguenti: "di cui al";

al comma 1, capoverso 8-bis, dopo la parola: "affidamento" sono
inserite le seguenti: "per mezzi di trasporto sequestrati"; le
parole: "approvato con" sono sostituite dalle seguenti: "di cui al" e
le parole: "come modificato dall'articolo 1 della legge 19 marzo
2001, n. 92" sono sostituite dalle seguenti: "e successive
modificazioni";

al comma 1, capoverso 8-quinquies, prirno periodo, sono aggiunte, in
fine, le parole: "ovvero sono alienati o distrutti"; al medesimo
capoverso 8-quinquies, e' aggiunto, in , fine, il seguente periodo:
"Ai fini della determinazione dell'eventuale indennita', si applica
il comma 5 dell'articolo 301-bis del citato testo unico di cui al
decreto del Presidente della Repubblica 23 gennaio 1973, n. 43, a
successive modificazioni";

al comma 2, prima periodo, dopo le parole: "Ai commi 3" e' inserita
la seguente: ", 4" e le parole: "approvato con" sono sostituite dalle
seguenti: "di cui al".

All'articolo 2:

al comma 1, alinea, le parole: "approvato con"> sono sostituite dalle
seguenti: "di cui al";

al comma 1, capoverso 5-bis, al primo periodo, le parole:
"all'ufficio del Procuratore della Repubblica presso il tribunale"
sono sostituite dalle seguenti: "al tribunale in composizione
monocratica"; dapo il primo periodo e' inserito il seguente: "Il
provvedimento e' immediatamente esecutivo"; al secondo periodo, le
parole: "Il Procuratore della Repubblica" sono sostituite dolle
seguenti: "Il tribunale in composizione monocratica" e l'ultimo
periodo e' soppresso.


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato