Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 181 del 3 Agosto 2002

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

DECRETO 17 luglio 2002
Modifica del decreto ministeriale 26 febbraio 2002 concernente "Rideterminazione dei soggetti incaricati dell'attuazione, delle strutture operative, dei compiti e degli organismi consultivi e di coordinamento, delle procedure per l'aggiornamento del programma di ricerche in Antartide nonche' delle modalita' di attuazione e la disciplina dell'erogazione di risorse finanziarie".

IL MINISTRO DELL'ISTRUZIONE
DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
di concerto con
IL MINISTRO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE
Vista la legge 10 giugno 1985, n. 284;
Vista la legge 27 novembre 1991, n. 380;
Visto il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, e successive
modificazioni ed integrazioni;
Visto l'art. 5, comma 3 della legge 7 agosto 1997, n. 266, come
modificato dall'art. 1, comma 26 della legge 14 gennaio 1999, n. 4,
dall'art. 16, comma 3, del decreto legislativo 30 gennaio 1999, n.
36, nonche' dall'art. 104, comma 5, della legge 23 dicembre 2000, n.
388;
Visto l'art. 8 del decreto legislativo 29 settembre 1999, n. 381,
nel quale sono definite norme sulla incentivazione, la costituzione e
il funzionamento di consorzi tra enti di ricerca;
Vista la legge di approvazione del bilancio dello Stato per l'anno
2002 e per il triennio 2002 - 2004;
Visto il decreto ministeriale 31 dicembre 2001 del Ministero
dell'economia e delle finanze, concernente la ripartizione in
capitoli delle unita' previsionali di base relative al bilancio di
previsione dello Stato per l'anno finanziario 2002 e, in particolare,
il cap. 8921 dello stato di previsione della spesa del Ministero
dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca, relativo al
contributo dello Stato per la prosecuzione del programma nazionale di
ricerca in Antartide;
Visto il decreto ministeriale 26 febbraio 2002, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 54 del 5 marzo 2002, con il
quale, in attuazione del citato art. 5, comma 3 della legge n. 266
del 1997 e successive modificazioni e integrazioni, sono stati
rideterminati i soggetti incaricati dell'attuazione, delle strutture
operative, dei compiti e degli organismi consultivi e di
coordinamento, delle procedure per l'aggiornamento del programma di
ricerche in Antartide nonche' le modalita' di attuazione e della
disciplina dell'erogazione delle risorse finanziarie;
Considerato che, ai sensi dell'art. 4 del citato decreto
ministeriale 26 febbraio 2002, all'attuazione del programma nazionale
di ricerche in Antartide provvede un apposito consorzio;
Ritenuto che i tempi tecnici per la costituzione del predetto
consorzio non consentono di dare attuazione con tempestivita' al
Programma nazionale di ricerche in Antartide, in quanto l'atto
costitutivo e il relativo Statuto devono essere elaborati entro
novanta giorni dalla data del decreto ministeriale sopracitato e
sottoposti all'approvazione ministeriale;
Ritenuta la necessita' di garantire la continuita' della
programmazione del Programma nazionale di ricerche in Antartide,
nonche' la prosecuzione della campagna antartica attualmente in corso
e l'esecuzione di quella 2002-2003, nelle more della costituzione ed
operativita' del consorzio;
Ritenuta pertanto l'opportunita' di apportare le necessarie
modifiche al decreto di cui trattasi;
Decreta:
Art. 1.
Al fine di garantire l'attuazione della campagna antartica per il
periodo ottobre 2002 - marzo 2003 e nelle more della costituzione del
Consorzio di cui all'art. 4 del decreto ministeriale 26 febbraio 2002
citato in premessa, l'ENEA continua a svolgere le funzioni di
soggetto attuatore secondo le disposizioni previste dalla normativa
previgente al predetto decreto ministeriale 26 febbraio 2002, sulla
base del piano triennale ed annuale elaborato dalla Commissione
scientifica nazionale per l'Antartide, costituita con decreto
ministeriale n. 441/8.3.4 del 12 novembre 1992 e successive
modificazioni e integrazioni, come modificato con i decreti
ministeriali prot. 316-Ric. del 30 giugno 1995, prot. 514-Ric. del 2
giugno 1997 e prot. 358-Ric. del 29 luglio 1999 e sentito il Comitato
interministeriale per l'Antartide.
A tal fine il Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della
ricerca trasferisce direttamente all'ENEA le relative risorse
previste dalla legge e gravanti sul cap. 8921 dello stato di
previsione della spesa del Ministero dell'istruzione,
dell'universita' e della ricerca per l'esercizio finanziario 2002
citato in premessa.

Art. 2.
Fino alla data di costituzione dell'Assemblea della scienza e della
tecnologia i due componenti della Commissione scientifica nazionale
per l'Antartide, di cui all'art. 3, comma 2, lettera e) del decreto
ministeriale 26 febbraio 2002 sono nominati dal Ministro
dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca tra esperti del
settore.
Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 17 luglio 2002

Il Ministro dell'istruzione
dell'università e della ricerca
Moratti
Il Ministro
delle attività produttive
Marzano


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato