Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 183 del 6 Agosto 2002

CONSIGLIO DI STATO

DECRETO 25 luglio 2002
Elezione di un magistrato del Consiglio di Stato a componente effettivo del Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa.

IL PRESIDENTE
Vista la legge 27 aprile 1982, n. 186, come modificata dalla legge
21 luglio 2000, n. 205;
Vista la delibera del Consiglio di presidenza della giustizia
amministrativa, approvata nella seduta del 19 marzo 1988, recante i
criteri per il procedimento elettorale;
Visto il proprio decreto del 14 maggio 2002, con il quale si e'
preso atto della vacanza prodottasi a seguito del collocamento fuori
ruolo del componente consigliere di Stato Alessandro Botto e della
impossibilita' di conferire il detto posto ai magistrati dello stesso
gruppo elettorale che avevano riportato suffragi senza venire eletti:
e cio' per la loro indisponibilita' ad accettare l'incarico di membro
del Consiglio di presidenza per la restante durata del Consiglio;
Visto il decreto 31 maggio 2002 con il quale il precedente decreto
del 14 maggio 2002 e' stato revocato stante le incertezze
interpretative insorte in ordine all'applicabilita' all'elezione
suppletiva delle norme di cui all'art. 7, comma 4, della legge
27 aprile 1982, n. 186 come sostituito dall'art. 18 della legge
21 luglio 2000, n. 205;
Considerato che nella seduta del 20 giugno 2002 e' emerso
l'orientamento del Consiglio di presidenza di ritenere che, in
occasione dell'elezione suppletiva, ciascun elettore possa esprimere
un solo voto, fermo restando che i risultati della votazione sono
utili per l'eventuale sostituzione di appartenenti allo stesso gruppo
elettorale che perdono i requisiti di eleggibilita' o cessano per
qualsiasi causa dal servizio prima della scadenza;
Ritenuto di condividere tale orientamento;
Decreta:
Le operazioni per l'elezione di un magistrato del Consiglio di
Stato a componente effettivo del Consiglio di presidenza della
giustizia amministrativa avranno luogo in Roma, Palazzo Spada, piazza
Capo di Ferro, n. 13, domenica 6 ottobre 2002, con inizio alle ore 9
e termine alle ore 21;
I magistrati interessati possono comunicare la propria candidatura
all'ufficio servizi del Consiglio di presidenza, via delle Vergini n.
21, entro il 5 settembre 2002, ore 14;
Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 25 luglio 2002
Il presidente: De Roberto


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato