Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 184 del 7 Agosto 2002

COMITATO INTERMINISTERIALE PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

DELIBERAZIONE 28 marzo 2002
Interventi urgenti a sostegno dell'occupazione. (Deliberazione n. 17/2002).

IL COMITATO INTERMINISTERIALE
PER LA PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

Visto il decreto-legge 20 maggio 1993, n. 118, convertito, nella
legge 19 luglio 1993, n. 236, che, all'art. 1, comma 7, istituisce
presso il Ministero del lavoro e della previdenza sociale il Fondo
per l'occupazione;
Vista la legge 28 dicembre 2001, n. 448, (legge finanziaria 2002,
tabella D) che, al fine di assicurare la prosecuzione degli
interventi nelle aree depresse, reca un'autorizzazione di spesa
complessiva, per il triennio 2002-2004, di 2.796,009 milioni di euro
a titolo di rifinanziamento dell'art. 1, comma 1, della legge
30 giugno 1998, n. 208;
Considerato che, a fronte della predetta autorizzazione di spesa
complessiva, la quota prevista per il corrente esercizio 2002 e' pari
a 97,267 milioni di euro;
Udita la relazione del sottosegretario di Stato al lavoro e alle
politiche sociali il quale sottolinea, fra l'altro, la necessita' di
fronteggiare, in maniera tempestiva, l'emergenza occupazionale nella
regione Sicilia attraverso la realizzazione di politiche attive del
lavoro, proponendo, al riguardo, di destinare al Fondo per
l'occupazione risorse pari a 51,646 milioni di euro, a carico della
predetta autorizzazione di spesa per interventi nelle aree depresse
relativa all'anno 2002; le modalita' di utilizzazione di tali risorse
saranno definite tramite convenzioni da stipulare tra il Ministero
del lavoro e delle politiche sociali ed i comuni competenti;
Ritenuto di dover accogliere tale proposta, in considerazione della
gravita' della situazione prospettata dal relatore e della
conseguente urgenza di intervenire a sostegno delle iniziative
ritenute adeguate a fronteggiare la predetta emergenza occupazionale;
Delibera:
A valere sull'autorizzazione di spesa di 97,267 milioni di euro
prevista, per il corrente esercizio, dalla legge n. 448/2001 indicata
in premessa, una quota di 51,646 milioni di euro e' destinata ad
incrementare, per l'anno 2002, il Fondo per l'occupazione sopra
richiamato. Tale integrazione e' finalizzata alla realizzazione di
politiche attive del lavoro in favore dei soggetti che non rientrano
nel bacino individuato dall'art. 2, comma 1, del decreto legislativo
28 febbraio 2000, n. 81, e che svolgono attivita' socialmente utili
presso i comuni della regione Sicilia, con popolazione superiore a
600.000 abitanti, i cui oneri finanziari sono attualmente a carico
dei comuni medesimi.
Roma, 28 marzo 2002

Il Presidente delegato: Tremonti

Registrato alla Corte dei conti il 10 luglio 2002
Ufficio di controllo sui Ministeri economico-finanziari registro n.
5, Economia e finanze, foglio n. 220


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato