Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 186 del 9 Agosto 2002

LEGGE 11 luglio 2002, n. 177

Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e la Bosnia Erzegovina sulla promozione e protezione degli investimenti, fatto ad Ancona il 19 maggio 2000.

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Promulga
la seguente legge:

Art. 1.
1. Il Presidente della Repubblica e' autorizzato a ratificare
l'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e la Bosnia
Erzegovina sulla promozione e protezione degli investimenti, fatto ad
Ancona il 19 maggio 2000.

Art. 2.
1. Piena ed intera esecuzione e' data all'Accordo di cui
all'articolo 1, dalla data della sua entrata in vigore, secondo
quanto disposto dall'articolo 13 dell'Accordo stesso.

Art. 3.
1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi' 11 luglio 2002
CIAMPI
Berlusconi, Presidente del Consiglio
dei Ministri
Visto, il Guardasigilli: Castelli

LAVORI PREPARATORI

Senato della Repubblica (atto n. 821):
Presentato dal Ministro degli affari esteri (Ruggiero)
il 9 novembre 2001.
Assegnato alla 3a commissione (Affari esteri), in sede
referente, il 18 dicembre 2001, con pareri delle
commissioni 1a (Affari costituzionali); 2a (Giustizia); 5a
(Bilancio); 6a (Finanze e tesoro); 10a (Industria,
commercio, turismo).
Esaminato dalla 3a commissione, il 12 e 14 marzo 2002.
Relazione scritta annunciata il 19 marzo 2002 (atto n.
821/A - relatore sen. Pianeta).
Esaminato in aula e approvato il 21 marzo 2002.
Camera dei deputati (atto n. 2558):
Assegnato alla III commissione (Affari esteri), in sede
referente, il 26 marzo 2002, con pareri delle commissioni
1a (Affari costituzionali); 2a (Giustizia); 5a (Bilancio,
tesoro e programmazione); 6a (Finanze); 10a (Attivita'
produttive, commercio e turismo).
Esaminato dalla III commissione il 18 aprile 2002 e il
30 maggio 2002.
Relazione scritta presentata il 30 maggio 2002 (atto n.
2558/A - relatore on. Tangheroni).
Esaminato in aula il 10 giugno 2002 e approvato il
19 giugno 2002.

TESTO IN ITALIANO da Pag. 64 a Pag. 79 (file compresso in formato zip - 648 KB)


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato