Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 193 del 19 Agosto 2002

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI

DECRETO 13 agosto 2002
Rettifiche da apportare sui passaporti di servizio.

IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI

Vista la legge 21 novembre 1967, n. 1185, che stabilisce le norme
sui passaporti;
Visti i decreti ministeriali 30 dicembre 1978, n. 4668-bis,
12 maggio 1982, n. 1681-bis, 19 giugno 1989, n. 3211-bis, e
19 febbraio 1991, n. 737-bis, che regolano il rilascio dei passaporti
diplomatici e di servizio e ne approvano i modelli;
Visti i decreti ministeriali 22 gennaio 2000 numeri 20-bis, 21-bis
e 22-bis che approvano rispettivamente i tre modelli vigenti di
passaporto di servizio per corriere diplomatico, di servizio per
funzionario internazionale, di servizio;
Vista l'opportunita' di inserire nell'ultima pagina di tali
passaporti di servizio, a maggiore tutela dei titolari, appositi
spazi nei quali il titolare potra' inserire i nominativi ed i
recapiti di persone da contattare in caso di incidente o di
emergenza;
Decreta
Art. 1.
La scritta VISTI/VISAS/VISA inserita nella parte alta della pagina
n. 48 dell'attuale versione dei tre passaporti di servizio viene
eliminata.

Art. 2.
Nella pagina n. 48 dei passaporti di servizio e' impresso il testo
trilingue (italiano, francese, inglese) qui di seguito riportato,
dall'alto verso il basso, contenente le seguenti diciture
posizionate, secondo il lato lungo della pagina, su piu' righe
distinte e rispettando le caratteristiche grafiche e tecniche delle
pagine precedenti:
Emergenze/Emergences/Emergencies
Recapiti di familiari o conoscenti da contattare in caso di
necessita'
Adresses de membres de la famille du titulaire ou personnes a'
contacter en cas de besoin
Particulars of relatives or friends who may be contacted in case
of necessity
1 - Nome/Nom/Full Name
.....................................
Indirizzo/Adresse/Address
.....................................
Telefono/Telephone/Telephone
.....................................
2 - Nome/Nom/Full Name
.....................................
Indirizzo/Adresse/Address
.....................................
Telefono/Telephone/Telephone
.....................................

Art. 3.
Il numero 48 posto in basso al centro della relativa pagina dei
libretti passaporto di servizio non viene eliminato.

Art. 4.
Tutte le altre caratteristiche tecniche e grafiche dei libretti
passaporto di servizio rimangono invariate.

Art. 5.
I passaporti di servizio, come modificati con il presente decreto,
saranno adottati a partire dal 1 settembre 2002. I passaporti di
servizio di cui ai decreti ministeriali 22 gennaio 2000
numeri 20-bis, 21-bis e 22-bis continueranno ad essere rilasciati
fino ad esaurimento delle relative scorte.
L'istituzione dei passaporti di servizio di cui al presente
decreto, ai sensi della legge 21 novembre 1967, n. 1185, non incide
sulla validita' dei passaporti rilasciati secondo il modello previsto
dai suddetti decreti ministeriali 22 gennaio 2000 numeri 20-bis,
21-bis e 22-bis.
Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica.
Roma, 13 agosto 2002
Il Ministro ad interim: Berlusconi


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato