Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca

scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

Gazzetta Ufficiale N. 295 del 20 Dicembre 2005

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DECRETO 29 settembre 2005
Modificazioni ed integrazioni al programma degli interventi per Roma Capitale, ai sensi della legge 15 dicembre 1990, n. 396.

IL VICE MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE
E DEI TRASPORTI

Vista la legge 15 dicembre 1990, n. 396, recante: «Interventi per
Roma, capitale della Repubblica»;
Visto il programma degli interventi per Roma capitale approvato con
decreto ministeriale 1° marzo 1992 e successive modificazioni;
Vista la deliberazione del consiglio comunale di Roma n. 241 del
4 dicembre 2003;
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, recante
«Riforma dell'organizzazione del Governo, a norma dell'art. 11 della
legge 15 marzo 1997, n. 59»;
Visto il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303 recante
«Ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri» e, in
particolare, l'art. 10, comma 5, che trasferisce al Ministero delle
infrastrutture e dei trasporti i compiti esercitati, nell'ambito del
Dipartimento delle aree urbane della Presidenza, dall'Ufficio per
Roma capitale e grandi eventi;
Considerato che ai sensi dalla legge 30 dicembre 2004, n. 311
(finanziaria 2005) sono stati iscritti nel bilancio dello Stato, in
relazione alle autorizzazioni di spesa recate da leggi pluriennali,
finanziamenti relativi alla legge n. 396/1990 pari a Euro
80.000.000,00 per l'annualita' 2005 e Euro 70.000.000,00 per
l'annualita' 2006;
Visto il verbale della seduta della commissione di Roma capitale
del 3 agosto 2005;
Viste le note B3-V-319, B3-V-320, B3-V-321 con le quali e' stato
richiesto alle amministrazioni non presenti alla riunione di far
pervenire, entro 20 giorni eventuali osservazioni, con l'avvertenza
che, in caso di mancato riscontro, il verbale della riunione della
commissione si sarebbe inteso integralmente approvato;
Considerato che le amministrazioni non presenti alla riunione non
hanno fatto pervenire, alla data odierna, alcuna osservazione in
merito alle delibere assunte e riportate nel verbale della riunione;
Ritenuto pertanto, che il verbale della riunione della commissione
di Roma capitale tenutasi in data 3 agosto 2005 puo' intendersi
integralmente approvato;
Ritenuto di destinare la somma di Euro 413.165,51 per l'annualita'
2005 e Euro 413.165,51 per l'annualita' 2006, per le esigenze di cui
all'art. 10, comma 2, della legge n. 396/1990;
Ritenuto di approvare le variazioni al titolo degli interventi,
nonche' le variazioni di soggetti beneficiari, le aggregazioni e le
disaggregazioni, di cui all'allegato A;
Ritenuto di procedere al definanziamento degli interventi per i
quali sono intervenuti finanziamenti alternativi a quelli della legge
n. 396/1990, nonche' degli interventi che i rispettivi titolari
considerano non piu' fattibili di cui all'allegato B;
Ritenuto di acquisire nella disponibilita' della commissione le
minori occorrenze finanziarie derivanti da economie di gara e/o
stanziamento, esposte dai soggetti beneficiari, per la realizzazione
degli interventi di rispettiva titolarita' di cui all'allegato C;
Ritenuto di destinare la somma, complessivamente riveniente dalle
riduzioni operate per definanziamenti, per riduzioni di stanziamento,
per minori occorrenze finanziarie, al finanziamento di nuovi
interventi ed al completamento degli altri interventi ricompresi
nell'allegato D;
Ritenuto di ripartire le disponibilita' recate dalla legge
finanziaria 2005 a favore degli interventi ricompresi nell'allegato
E;
Considerato che l'ulteriore copertura finanziaria necessaria, puo'
essere rinvenuta attraverso la rimodulazione delle somme che si
renderanno disponibili per effetto dell'applicazione del ribasso di
gara e riduzioni finanziarie agli interventi inseriti nel programma
Roma capitale di titolarita', rispettivamente, di soggetti non
istituzionali e del comune di Roma;
Ritenuto altresi' di destinare le ulteriori somme derivanti
dall'applicazione dei ribassi di gara di interventi di titolarita' di
soggetti non istituzionali presenti nel programma Roma capitale, alla
copertura finanziaria degli interventi compresi nell'allegato E
individuati mediante un asterisco;
Ritenuto altresi' di destinare le ulteriori somme derivanti
dall'applicazione dei ribassi di gara di interventi di titolarita'
del comune di Roma presenti nel programma Roma capitale, alla
copertura finanziaria degli interventi compresi nell'allegato E
individuati mediante due asterischi;
Ritenuto di individuare i nuovi interventi da inserirsi nel
programma, come sopra descritti, mediante apposito allegato, anche al
fine dell'attribuzione del rispettivo codice di identificazione di
cui all'allegato F;
Ritenuto di individuare gli interventi da eliminare dal programma
indicati nell'allegato G;
Decreta:

Art. 1.
Sono approvate le seguenti modificazioni ed integrazioni del
programma degli interventi per Roma capitale, cosi' come definite nel
verbale della commissione per Roma capitale nella seduta del 3 agosto
2005:
1.1. Le modifiche di titolo, di soggetto beneficiario, le
aggregazioni e le disaggregazioni di interventi di cui all'allegato
A, dando atto che non comportano variazioni complessive di oneri
finanziari;
1.2. I definanziamenti degli interventi di cui all'allegato B
nella misura a fianco di ciascuno di essi indicata, per un
complessivo importo di Euro 20.127.742,57;
1.3. Le riduzioni di stanziamento degli interventi di cui
all'allegato C, per un complessivo importo di Euro 8.439.172,10;
1.4. La ripartizione a favore degli interventi compresi
nell'allegato D, delle somme rinvenienti dai definanziamenti,
riduzioni di stanziamento e minori occorrenze finanziarie, di cui ai
precedenti punti 1.2. e 1.3. pari a complessivi Euro 28.566.914,67;
1.5. La ripartizione degli stanziamenti recati dalla legge
finanziaria 2005, per l'annualita' 2005 per un ammontare di
Euro 79.586.834,59 e per l'annualita' 2006 per un ammontare di
Euro 69.586.834,59, a favore degli interventi di cui all'allegato E;
1.6. Alla copertura finanziaria degli interventi compresi
nell'allegato E, individuati mediante uno o due asterischi, si fa
fronte mediante le somme rinvenienti dai ribassi d'asta e/o delle
minori occorrenze finanziarie di interventi di titolarita'
rispettivamente di soggetti non istituzionali e del comune di Roma,
presenti nel programma Roma capitale. Tali interventi potranno essere
realizzati dopo l'avvenuto accertamento della copertura finanziaria;
1.7. L'inserimento nel programma dei nuovi interventi, come
inseriti negli allegati A, D ed E, e riepilogati nell'allegato F;
1.8. Le espunzioni dal programma degli interventi di cui
all'allegato G;
1.9. A valere sui fondi della predetta legge finanziaria, e'
altresi' destinata la somma di Euro 413.165,51 per l'annualita' 2005
e Euro 413.165,51 per l'annualita' 2006, per le esigenze di cui
all'art. 10, comma 2, della legge n. 396/1990.
Il presente decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.

Roma, 29 settembre 2005

Il vice Ministro: Martinat

Registrato alla Corte dei conti il 10 novembre 2005
Ufficio di controllo atti Ministeri delle infrastrutture ed assetto
del territorio, registro n. 9, foglio n. 141


Il testo di questo provvedimento non riveste carattere di ufficialità e non è sostitutivo in alcun modo della pubblicazione ufficiale cartacea. La consultazione e' gratuita.
Fonte: Istituto poligrafico e Zecca dello Stato

Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative
Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente
Staff redazionale: staff@aesinet.it